Host & Home: il progetto per l’hospitality internazionale arriva dalla Tailandia

Mercoledì, 28 Giugno 2017,
Universalmente nota per il sole e l’ospitalità, la Tailandia è soprattutto culla di antica e affascinante cultura materiale, ricca di valori e antiche tradizioni dalle molteplici espressioni. I manufatti tailandesi sono il risultato di esperienze millenarie basate sulla lavorazione di materiali naturali, trattati con il rispetto e la sensibilità che rispecchiano lo spirito di un paese che molto ha da trasmettere in termini di estetica e funzionalità. In particolare, il settore del mobile, è risultato di una costante ricerca di armonia e rapporto con la natura, per un design che è sintesi di sapienza artigianale e nuovi materiali, tradizione e contemporaneità. Oltre la metà della produzione di mobili tailandesi utilizza legni provenienti in larga misura da piantagioni di albero della gomma (Havea), gestite nel rispetto dei criteri di sostenibilità. Altri legni come il teak locale, o di importazione come la quercia, il faggio, la betulla, il mogano provengono da fonti certificate. In coerente continuità con un'identità e una cultura dalle tradizioni millenarie, il progetto Host & Home ha presentato al Salone del Mobile una collezione di mobili che è il risultato della contaminazione fra l’alta artigianalità e la raffinatezza della manifattura della Tailandia e l’impronta del design italiano. Promosso dal DITP (Department of International Trade Promotion), ufficio del commercio estero tailandese, questo progetto coinvolge 22 aziende manifatturiere Tailandesi operanti nel settore hospitality e si propone ai mercati internazionali del settore come partner di architetti, interior designer, contractor. Il DITP opera secondo le direttive del Ministero del Commercio e offre una vasta gamma di servizi a supporto degli esportatori tailandesi e degli investitori che intendono intraprendere relazioni commerciali con la Tailandia. Informando e aggiornando i suoi membri sulle attività commerciali, evidenzia al contempo i punti di forza di un paese la cui varietà di proposte è il segno delle sue capacità produttive e imprenditoriali. Protagonisti dell’ampio e accogliente stand di Host & Home al Salone del Mobile, le librerie, i tavoli, i letti, gli imbottiti, le sedute, frutto del sapiente utilizzo di legni pregiati come massello di teak, rovere o bambù, intrecci con varie fibre naturali. A completare il quadro, tessuti misti in cotone e fibre del loto, ananas e kapok, vasi in ceramica dipinta a mano, bicchieri in vetro soffiato, posate, accessori per la tavola, lampade, kit di cosmetici ed essenze profumate per l'ambiente prodotti con oli essenziali. Per un ambiente in cui profumi e sapori Thai dialogano con la contemporaneità del design. Di Sabrina Sciama

DESIGN ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI