Michele Martinelli e l'anteprima delle sue opere

Sabato, 06 Dicembre 2014,
E' stata presentata alla stampa l'anteprima delle opere dell'artista perugino Michele Martinelli commissionate dall'Ambasciata dell'Iraq presso la Repubblica Italiana per il padiglione dell'Iraq presso la sede della Fao a Roma. I quattro grandi pannelli del peso circa 300 chili ciascuno sono realizzate in gesso ceramico da stampi in silicone creati e lavorati a mano dall'artista. Si tratta degli antichi leoni di Babilionia e di due tori alati androcefali, ancora in fase di bozzetto. Michele Martinelli nasce a Perugia nel 1973, e fin da piccolo ama l'arte. I suoi studi artistici gli insegneranno le tecniche base che gli permetteranno di acquisire, grazie alla sua continua voglia di migliorare, le capacità artistiche oggi espresse nelle sue opere. Durante gli studi superiori affiancherà anche il padre restauratore dal quale apprenderà questo meraviglioso lavoro, parte importante della sua formazione. Michele Martinelli ha esposto in molte città italiane ed estere ottenendo numerosi riconoscimenti. A Michele Martinelli si deve la realizzazione dell'evento "Mosaico di Pace Incontri d'arte e culture" che vedrà il prossimo appuntamento nel museo archeologico di Corciano dal 19 dicembre. Mosaico di pace è un movimento d'arte itinerante ispirato ai principi di pace e condivisione, attraverso il linguaggio universale dell'arte si nutre del dialogo tra esperienze sociali e culturali tra popoli, religioni, luoghi, donne e uomini molto diversi tra loro, che daranno origine ogni volta ad un mosaico nuovo. Michele Martinelli con la sua tecnica brevettata è riuscito a portare l'arte umbra al di fuori dello stato Italiano. Per ulteriori informazioni www.michelemartinelli.eu

RECENSIONI ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI