Cannes Lions 2016: lode alla creatività

Lunedì, 04 Luglio 2016,
Il più grande festival della pubblicità è tornato con un'edizione 2016 ancora più grande: 43.101 iscrizioni ricevute quest'anno, in crescita del 7% rispetto al 2015, un record storico. Dal 18 al 25 giugno oltre 15.000 agenzie pubblicitarie internazionali, professionisti del design e del marketing si sono riuniti a Cannes per celebrare la creatività della pubblicità, a cui si è ormai aggiunto il mondo techno creativo. Il Festival internazionale della creatività Leoni di Cannes, è un evento molto importante che culmina con la premiazione dei Lions Award. Molti gli appuntamenti e le feste collegate alla manifestazione che si sono svolti nelle fantastiche locations lungo la Croisette. Annex Beach, per il secondo anno, è stata scelta come spiaggia ufficiale del Lions con accesso consentito solo con il badge per partecipare a conferenze, meeting, seminari, workshop, party privati con prelibate pietanze cucinate da uno chef italiano. Quest'anno molto attrative erano le spiagge Youtube e Facebook sulla celebre passeggiata di Cannes, mentre l'Hotel Carlton, che per l'occasione ha privatizzato le due spiagge attigue, è stato il prestigioso sfondo dell'Opening e del Closing party. Cannes Lions Festival ha firmato oggi un nuovo contratto con il Comune di Cannes per i prossimi 10 anni. Questo nuovo accordo rafforza la partnership tra il sindaco di Cannes, Palais des Festivals e il Cannes Lions Festival Internazionale della Creatività. "Questa nuova partnership solida e duratura tra l'organizzatore britannico e la nostra città ha detto David Lisnard, sindaco di Cannes é il riconoscimento della professionalità del personale del Palais des Festivals e a garantire la stabilità economica per la città di Cannes". "Siamo lieti di confermare la continuazione di questa partnership", ha detto Phil Thomas, CEO Festival Lions. "La città di Cannes è stato coinvolto nel successo del Festival sin dal suo inizio e siamo determinati a continuare in questa direzione per i prossimi 10 anni. " Il Lions Festival e il Festival del Cinema sono considerati i gioielli di Cannes, sono due grandi manifestazioni che si tengono ogni anno. I Lions – il cui nome richiama i famosi leoni di Piazza San Marco a Venezia, prima organizzatrice dell'evento. In questo evento dedicato alla comunicazione pubblicitaria e non, il cui raggio d'azione è sempre più vasto, personaggi provenienti dalle aree della comunicazione più disparate e dallo show business, come Anne Wintour, famigerato direttore di Vogue Usa, l'attore Will Smith, il cantante vincitore dei Grammy, Usher, Gwyneth Paltrow, il regista Oliver Stone hanno detto la loro ad affollate audience del Palais des Festivals. Quest'anno ancora di più la manifestazione ha esaltato l'unione tra tecnologia e creatività, premiando il lavoro dei creativi, ma riconoscendo anche quello delle agenzie. Gli organizzatori hanno lanciato una nuova campagna, "Thank you Creativity", per stimolare l'immaginazione e l'estro creativo presente in ognuno, ricordando che le differenze sono proprio la base dell'originalità. Phillip Thomas, CEO del Festival, ha affermato che questa iniziativa nasce come una lode alla creatività che è capace di diventare un driver trainante per il business e fonte di cambiamenti positivi. Il nuovo sito ufficiale è stato uno dei mezzi per incoraggiare l'iniziativa, ricco di molteplici contenuti e informazioni fruibili gratuitamente: talks, case studies, pubblicità entrate nella storia, workshop, commenti delle edizioni passate. L'edizione 2016 di Cannes Lions ha ripensato inoltre le varie categorie che sono state raggruppate in tre temi chiave: i Lions Health, dedicati alla creatività in grado di cambiare la vita, mobilitando le idee per creare informazione sempre più incisiva nel campo salute e benessere; i Lions Innovation, che hanno esaltato la creatività che utilizza le nuove tecnologie per sviluppare progetti sempre più innovativi e vincenti; i Lions Entertainement, celebrazione della creatività e dei contenuti, veri motori della comunicazione per la forza con cui seducono i consumatori, ma anche gli stessi adetti del settore. Tra i vincitori che si sono spartiti i leoni d'oro per le 24 principali categorie in concorso, sono assolutamente da ricordare: l'emblema di questa edizione, creatività unita alla tecnologia, "The Next Rembrandt" di J. WALTER THOMPSON Amsterdam per ING nella categoria Creative Data Lions; Adam & Eve DDB London/John Lewis vincitore di ben due categorie, con "Monty's Christmas" per Creative Effectiveness Lions e con l'innovativo "Shoplifters" per Film Lions; LEO BURNETT Madrid/Loterias y apuetas del estado con il tenero "Justino" per Cyber Lions; Pretty Bird Culver City/Formation con il video di "Beyoncé" per la sezione Entertainment Lions for Music; Droga5/Epoch Films (production) con "Under Armour/Rule Yourself" protagonista il nuotatore Michael Phelps per Film Craft Lions; FCB Inferno London/Pearson con l'efficace "Project Literacy" sulle conseguenze dell'analfabetismo per Health & Wellness Lions; BBH New York/ Netflix con la campagna di House of Cards – FU 2016 per Integrated Lions; Ogilvy & Mather London/Philips con il commovente "Breathless Choir" per Pharma Lions. Infine il premio speciale Holding Company of The Year è stato vinto da WPP, Ogilvy & Mather è stato eletto Network of The Year, AlmapBBDO, Sao Paulo è l'Agency Of The Year e Droga5, New York è stata nominata Independent Agency Of The Year. Tool, USA si è aggiudicato l'ambita Palma d'Oro 2016. E l'Italia? Con 739 progetti presentati, il nostro Paese porta a casa solo otto Leoni, frutto soprattutto del bottino di Publicis Milano con la campagna "The Dilemma" di Heineken, un bronzo con Dacia Family Project per Renault, un bronzo anche per Saatchi & Saatchi Milano con Carrefour By Night e uno per OMD con "Business Booster/Renault". Cannes chiude anche questa manifestazione con un grande successo, pensando già alle prossime edizioni: Lions Festival ha firmato infatti un nuovo contratto con dal 2017 al 2027. Un sodalizio davvero vincente!

RECENSIONI ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI