Tendenze, tessuti e colori per le prossime stagioni

Venerdì, 05 Febbraio 2016,
Moda,
Una delle principali tendenze per la prossima primavera e la prossima estate è il cappotto a vestaglia, tra i protagonisti delle sfilate di Londra, New York, Milano e Parigi. Trattasi di un trench privo di bottoni e cuciture, da portare quindi con la cintura in vita, più stretta se si vuole evidenziare il punto vita, più morbida per un effetto più sobrio. Solitamente fatti in tessuti leggeri, naturali e comodi, questi cappotti cadono come vestaglie buttate casualmente sopra i vestiti, risultando quindi sbarazzini e chic allo stesso tempo. Si prestano infatti a essere indossati sia in pieno giorno sopra jeans e maglietta che per occasioni eleganti e son facilmente abbinabili davvero a tutto. Per un look casual rendono al meglio portati sopra pantaloni a zampa di elefante e con la cintura ben stretta in vita. Perfetti anche in tinte classiche come nero e cammello da accompagnare a t-shirt sportive e jeans, tralasciando di allacciare la cintura, ottenendo così un effetto quasi street style. Per una serata in discoteca sono ideali da portare aperti sopra un tubino corto, naturalmente abbinato a scarpe col tacco, o meglio ancora a cuissardes. Ma come già detto, questo tipo di cappotto è assai versatile e si adatta molto bene anche ad abiti lunghi ed eleganti, e da un tocco agli abiti impero. Altra tendenza che probabilmente spopolerà nel 2016 sono le frange: lunghe o corte, spesse o sottili, leggere o pesanti, disposte in tante o in poche file. Torna il fringe dress, ma le frange adorneranno un po' tutto: gilet, giacche, maglie, pantaloni e borse. Le contaminazioni di stile sono diverse, così come i materiali: dalle mantelle stile poncho anni 70, alle frange metallizzate e luccicanti a tema disco-night fino ad abiti modello charleston. Quanto ai colori, il Pantone Color Institute (che ogni anno studia i 10 colori più di tendenza della stagione successiva) ha stabilito che le tinte predominanti nel 2016 saranno principalmente due: il rosa quarzo (Rose Quartz o Pantone 13-1520) e il serenity (Pantone 15-3919). La massima autorità in fatto di colore ha notato che la gamma cromatica che dominerà i look del 2016 sarà composta da tonalità tenui, chiare e rilassanti, che trasmettono un senso di calma e benessere. Il rosa quarzo è simile al rosa pastello, ma più delicato, il serenity è invece una sorta di azzurro polvere. Facile intuire come entrambe le tinte siano perfette se si vuole optare per abiti leggeri ed eterei, svolazzanti e drappeggiati, in materiali come seta, chiffon e organza. Claudia Piccoli

MODA ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI