L’Umbria con il suo storico campo da golf

Lunedì, 27 Agosto 2012,
Il Circolo del Golf di Perugia è un oasi amena a pochi chilometri dal centro del capoluogo umbro. Si tratta di un cuore verde nato nel 1959 dall'ingegnoso Mario Spagnoli, figlio di Luisa Spagnoli, il quale decise di realizzare le prime due buche da golf sugli allora argillosi terreni della zona di Santa Sabina. Da allora, il circolo, sempre più esteso con più buche, divenne subito un piacevole punto di ritrovo, dove convivialità e sana amicizia stringono i soci per mantenere sempre viva l'associazione. Oggi il primo club umbro vanta cinquanta ettari, diciotto buche, tre executive, un campo pratica, una piscina, illuminazione notturna, bar, ristorante, parcheggio e una club house ristrutturata con nuovi servizi e spazi per i soci, tra cui uffici, palestra, pro-shop e spogliatoi con bagno turco. La club house, con i suoi due maestosi camini, è il simbolo per eccellenza del circolo del Golf. Il numero dei soci può variare annualmente oscillando tra duecento a trecentocinquanta. Il presidente del circolo cambia periodicamente. Attualmente la presidenza è affidata a Antonio Mari, amministratore delegato del Golf Perugia spa. All'interno del circolo, il cui direttore è Matteo Bragone, viene svolta attività competitiva dilettantistica, con gare sponsorizzate. La stagione delle gare va da marzo ad ottobre e ogni week-end c'è uno sponsor diverso. Ogni anno invece viene ospitato il campionato nazionale e federale con un numero di giocatori che varia da 70 a 140. Ora il Golf club sta focalizzando l'attenzione su tre aspetti: sviluppare il turismo collegato al golf grazie al progetto con la Regione Umbria; puntare su iniziative con le scuole elementari per sviluppare la conoscenza di questo sport tra i giovani ed, infine, diffondere la possibilità di giocare a golf su tre campi. Significativo è senza dubbio il progetto con le scuole: il Golf club di Perugia ha investito sul fronte della promozione tra i giovani, stipulando un accordo con il presidente del Coni della Provincia del capoluogo umbro, ideatore dell'iniziativa, il gen. Domenico Ignozza. Si tratta di un progetto vincente che durerà tre anni ed è iniziato nel febbraio 2012: un programma di informazione per avvicinare i bambini al golf e fargli apprendere i primi rudimenti di questo sport. Dopo una prima fase di esperienza pratica svolta nelle scuole, gli studenti vengono portati al club per fare ulteriori esercizi. Finora ci sono state cinque scuole, trentuno classi e seicentocinquanta bambini. Seguiranno poi altre scuole, fino a comprendere tutte quelle della Provincia di Perugia. Per tutti coloro che volessero cominciare ad avvicinarsi a questo sport, il Golf club mette a disposizione anche tre professionisti che curano l'attività didattica. Gli oltre cinquanta anni di storia trascorsa finora non hanno scalfito lo spirito del Golf club, anzi lo hanno rafforzato, facendo l'occhiolino al futuro.

LIFESTYLE ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI