Lettera dell'Ambasciatore

Sabato, 21 Marzo 2015,
Monaco,  3 marzo 2015 Cari lettori,  ho molto apprezzato questa espansione della rivista Riflesso in termini di contenuti culturali su scala nazionale e internazionale, che conta già la presenza di numerose e rilevanti regioni italiane cui dedica importanti spazi sia promozionali che di approfondimenti tematici. A meno di due mesi dall’Expo, manifestazioni editoriali così attente alla valorizzazione ed esaltazione dei territori italiani dotati di straordinarie bellezze ed eccellenze, non possono che apportare benefici a tutta la vasta comunità di lettori di questo inedito magazine culturale.  Nel Principato di Monaco, poco prima dell’Esposizione Universale di Milano, si terranno delle giornate molti importanti per la promozione del Made in Italy, che da quest’anno riserva delle giornate anche a giovani imprenditori. Il 9 e 10 aprile 2015 questa Ambasciata organizza allo Yacht Club di Monaco, un’esposizione di prodotti esclusivi espressione della creatività di realtà imprenditoriali italiane che cominciano ad affacciarsi sulla scena mondiale.  Tale evento anticiperà la seconda edizione del Forum Internazionale del Made in Italy che avrà luogo dal 10 al 12 aprile al Grimaldi Forum, in collaborazione con “The European House - Ambrosetti” e il Governo del Principato di Monaco. L’iniziativa costituisce un’occasione unica per valorizzare le filiere industriali italiane, capaci di trasmettere valori di qualità, ingegno, creatività e passione, attraverso prodotti di eccellenza amati e anelati in tutto il mondo.  La necessità di creare reti di impresa per affrontare al meglio le nuove esigenze del mercato globalizzato è stata percepita, sposata e realizzata dagli imprenditori italiani, sempre più consapevoli dei cambiamenti che si avvicendano sui mercati esteri a livello di promozione, marketing e vendita dei prodotti del Made in Italy.  Il Forum si pone l’obiettivo di fornire una piattaforma internazionale di confronto, scambio di idee, analisi dei mercati e prospettive, tra manager, esperti del settore, giornalisti e rappresentanti delle istituzioni pubbliche, per cercare di dare delle risposte concrete alla mutevole congiuntura economica.  Con l’auspicio che tali iniziative possano costituire per le imprese italiane una vetrina di lancio e di rafforzamento delle proprie posizioni sui mercato mondiali, sono lieto di rivolgere ai lettori di Riflesso un saluto speciale. Antonio Morabito

COSTA AZZURRA ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI