La creatività e la Rigenerazione Urbana Sostenibile

Lunedì, 01 Ottobre 2012,
Oggi il concetto di Rigenerazione Urbana Sostenibile (RI.U.SO), già ampiamento discusso nell'ambito di Festarch 2012 presso la Fondazione Umbra per l'Architettura (Fua), sta sempre più assumendo un ruolo centrale nel rinnovamento tecnologico, strutturale ed economico del patrimonio edilizio. L'accento viene posto sulla necessità di fare architettura recuperando il patrimonio esistente al fine di rivitalizzarlo e arricchirlo. Come sostiene il Presidente del Fua Paolo Vinti "la crisi ci ha costretti a riconsiderare alcuni aspetti dell'architettura. Costruire sul costruito, rigenerare l'esistente significa dare nuova vita, funzioni e qualità economica e sociale sapendo trovare le soluzioni a problematiche ben più complesse che non in una costruzione ex novo". Il Progetto RI.U.SO fonda i suoi presupposti sulle pessime condizioni del patrimonio edilizio italiano e sulla loro pericolosità per la salute e per la sicurezza dei cittadini. Il patrimonio sedimentato è intimamente legato all'immagine stessa del contesto in cui insiste elevandosi in taluni casi a memoria storica e identità del luogo. Interessarsi a questo costruito, pertanto, al suo recupero e alla sua riqualificazione, individua un ambito di profonda sensibilità. "Nel rifunzionalizzare occorre una forte creatività – continua Vinti –, uno sforzo tecnico e di immaginazione di nuove destinazioni, di nuove risposte in forma di spazi e materiali. La rigenerazione non è solo il restauro dei beni storico architettonici ma riguarda anche l'edilizia residenziale. E' arrivato il momento di prendere in seria considerazione l'utilizzo di quell'enorme patrimonio storico di cui l'Umbria è molto ricca e che versa, in certi casi, in gravi condizioni di sotto utilizzazione". Per poter ridare vita ai centri storici e ai borghi si devono tuttavia dare risposte credibili e sostenibili anche assumendo decisioni che potrebbero oggi sembrare insostenibili per mantenere in vita le città.

AMBIENTE ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI