Trasimeno Blues dal 18 al 29 luglio

Lunedì, 23 Luglio 2012,
Comunicato stampa ufficiale
In Umbria e' tempo di grande blues con Trasimeno Blues Il festival si inaugura mercoledì 18 luglio a Tuoro con Demetria Taylor & Jimmy Burns Band. A seguire concerto di mezzanotte alla Darsena Bar Caffè con la Cjmbaljna Blues Band con 29 concerti, 163 artisti e una serie di eventi collaterali, il trasimeno SI CONFERMA UN GRANDE APPUNTAMENTO del BLUES IN ITALIA Dal lago parte una musica affascinante, quella che riempie le rive di gente per l'appuntamento tanto atteso con Trasimeno Blues, polo d'attrazione degli appassionati di buona musica e del Blues in tutte le sue forme. Un pubblico che sa di trovare insieme quantità di proposte, ma tutte nel segno della qualità. "Inizia Trasimeno Blues in un clima di grande attesa. Un'attesa suscitata non soltanto dalla presenza in cartellone di alcuni nomi altisonanti del Blues e delle sue contaminazioni, ma anche, ed è l'aspetto che più mi da' soddisfazione, dalla curiosità e l'interesse nei confronti degli artisti meno noti, promossi dal Festival nel perseguimento di quella che è la sua missione principale. E' questo un segnale di grande credibilità acquisita da Trasimeno Blues nei confronti dei tanti che ci seguono con passione e fedeltà." Sono parole del direttore artistico Gianluca di Maggio alla vigilia della rassegna che dal 18 al 29 luglio ospiterà 29 concerti, 163 artisti e tante iniziative collaterali su sedici diversi palcoscenici dei comuni del lago Trasimeno. Uno sforzo importante per legare la buona musica a un territorio di grande fascino naturale, turistico e culturale. L'inaugurazione è fissata per mercoledì 18 luglio al Parco il Sodo di Tuoro, ore 21.30 e ingresso gratuito come la quasi totalità dei concerti, all'insegna dell'eleganza e dell'energia dell'autentico Chicago Blues della giovane cantante Demetria Taylor & Jimmy Burns Band. Il cantante, chitarrista e autore Jimmy Burns, bluesman contemporaneo che combina le sue origini del Delta con il Rhythm'n'Blues e il Soul, forgiando un sound ed uno stile assolutamente unici, torna al Trasimeno per presentare le voce potente e versatile della chicagoana Demetria Taylor, figlia del leggendario Eddy Taylor, che ha conseguito di recente la Nomination ai Blues Music Awards quale "Best New Artisi". Al loro fianco Luca Giordano, uno dei migliori chitarristi Blues della nuova generazione italiana, il cantante ed armonicista spagnolo Quique Gomez, il suo connazionale e bassista David Salvador, ed il batterista eugubino Giuliano Bei. A seguire l'appuntamento della mezzanotte a "La Darsena Bar Caffè" di Castiglione del Lago con la Cjmbaljna Blues Band, gruppo di musicisti umbri legati dalla grande passione per il Blues tradizionale di Chicago e del Mississippi, che propone in concerto un repertorio di brani originali e di classici. Un sound giovane e fresco permeato di tradizione Blues come dimostra l'album di debutto "Shout It Out". Trasimeno Blues prosegue fino al 29 luglio e ogni giorno l'offerta è particolarmente ricca proponendo dai due ai tre momenti musicali con la tradizione inalterata dei concerti della mezzanotte.Crocevia di culture e punto di incontro per musicisti, appassionati di musica dal vivo e turisti, Trasimeno Blues farà tappa, oltre che a Tuoro, a Castiglione del Lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale e Passignano, ospitando eccellenti interpreti internazionali del Blues e delle sue contaminazioni, confermando la vocazione di Trasimeno Blues quale festival aperto al confronto e al dialogo tra culture musicali diverse. In cartellone infatti il Blues delle radici ma anche il Blues urbano e le sue evoluzioni: Rag-time, Swing, Jazz, Soul, R'n'B, Rock, Psichedelia, e fino al Nù Blues e alle contaminazioni con la musica elettronica.In un programma così variegato in cui si passa dall'Afro al British Blues, dal Funk al Rhythm'n'Blues, dalla musica etnica a quella elettronica, c'è spazio infatti anche per l'eclettico cantautore Folk Alessandro Mannarino, in concerto con il suo Supersantos Tour sabato 21 luglio nella suggestiva cornice della Rocca medievale di Castiglione del Lago. Oltre al concerto di musiche contaminate e di confine offerto da Mannarino, un grande evento di world music si terrà a Magione domenica 22 luglio: il concerto di Afro-Blues in esclusiva italiana che vede insieme il grande bluesman Eric Bibb e il virtuoso artista maliano Habib Koité. Ancora contaminazioni musicali con il concerto del 19 luglio a Sant'Arcangelo con un autorevole rappresentante della musica di New Orleans, Dwayne Dopsie, con il suo travolgente Zydeco, espressione della cultura cajun del popolo creolo del Delta del Mississippi. Da ricordare, per questa prima parte del festival, anche l'attesissimo appuntamento del 20 luglio alla Rocca medievale di Castiglione del Lago con il poderoso concerto, in esclusiva italiana, di una delle massime espressioni del Chicago Blues contemporaneo: Bernard Allison Group. Non solo musica a Trasimeno Blues dove le contaminazioni si estendono anche alle diverse discipline artistiche attraverso una serie di eventi collaterali in programma: la mostra fotografica "Obiettivo L.A. Woman. Jim Morrison attraverso gli scatti e le parole di Frank Lisciandro"; la prima assoluta dell'opera teatrale in tre atti"Buffalo Soldiers" presentata dall' International Opera Theater di Philadelphia; il Cartoon Fest, concorso internazionale di satira disegnata dedicata al Blues ed il workshop "Vocalità Blues, Gospel e dintorni", a cura della scuola di musica Varcobianco. Info: www.trasimenoblues.it

ALTRI EVENTI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI

ALTRI EVENTI RIFLESSO

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI