Mostra personale di Stefano Grondona

Lunedì, 01 Febbraio 2016,
Grande successo per il vernissage della mostra di Stefano Grondona "I quadri hanno gli occhi e mi rodono l'anima" a cura di Mario Napoli ed Esmeralda Mapelli che apre il progetto espositivo "Absolute. Proposte d'arte Boscolo". L'idea nata dall'incontro tra il manager della famosa catena di Alberghi di lusso Roberto Boscolo e il direttore artistico Mario Napoli in collaborazione con Satura Art Gallery e Urban Group. Il progetto è di promuovere l'Arte emergente avvicinandola al grande pubblico internazionale che transita in un albergo a 5 stelle. "Proposte d'arte Boscolo", ispirandosi al taglio di design e all'alto profilo dell'hotel, vuole presentare una serie di esposizioni temporanee dedicate ad artisti che sappiano rispecchiare il carattere originale e audace della struttura di Milano. Stefano Grondola è un artista genovese ribelle, visionario e geniale. Abbandona il Liceo Artistico prima del diploma perché ritiene non abbia più nulla da insegnarli. Nonostante ciò continua a dedicarsi all'arte, in un primo momento disegno e pittura, per poi avvicinarsi alla fotografia che segnerà la svolta nella sua carriera artistica. La continua ricerca e sperimentazione lo portano a elaborare una tecnica fotografica unica che, utilizzando negativi di carta intagliati e distanziati da un materiale semi-plastico, gli permette di infondere profondità alla composizione e accentuarne l'effetto drammatico. La passione per i viaggi, la musica e il cinema confluiscono nelle sue opere, influenzano l'evoluzione delle tematiche e delle tecniche. L'originalità dei suoi lavori, la personalità acuta e anticonformista catturano l'attenzione del pubblico e della critica, facendolo arrivare, poco più che trentenne, a importanti traguardi internazionali con esposizioni negli Stati Uniti e in quasi tutta Europa.

RECENSIONI ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI