Monaco International Clubbing Show

Martedì, 29 Dicembre 2015,
Dal 4 al 6 novembre 2015 al Grimaldi Forum di Montecarlo si è svolta la sesta edizione del il Mics, in collaborazione con Infosbar. Il Monaco International Clubbing Show è la fiera che riguarda tutto ciò che è intrattenimento notturno e che in 3 giorni ha riunito circa 10.000 visitatori di cui 150 Hosted Buyer internazionali e 150 espositori tra i marchi più importanti, discoteca, bar, design e mobili, suono, immagine, luci, video, nuove tecnologie, effetti speciali, attrezzature e forniture bar, dj e performance. Gli espositori hanno proposto le ultime novità e presentato nuovi marchi di bevande energy drink, vodka, vino, champagne e tequila. C'era uno spazio riservato ai Buyers, proprietari e gestori di discoteche, per appuntamenti e meeting per uno scambio di idee, nuovi contatti e opportunità di presentare i prodotti per gli espositori. Alla conferenza stampa erano presenti Richard Borfiga, fondatore del Mics e la figlia Caroline. Il co-fondatore Jean-Albert Vergnaud ha sottolineato: "Siamo sempre più vicini alle esigenze dei professionisti attraverso l'ascolto e analisi di mercato in corso, il MICS si è affermata in 5 anni come un laboratorio di scambio e di scoperta". La serata di apertura si è svolta con la cerimonia degli NRJ DJ Awards 2015 che ha premiato i dj: come migliore rivelazione dell'anno. David Guetta, non era presente ma ha ringraziato con un videoclip. Presenti Bob Sinclar, Robin Schulz,Avicii e Axwell Ʌ Ingrosso (pronunciato Axwell and Ingrosso), un gruppo musicale svedese composto da Axwell e Sebastian Ingrosso, ex membri degli Swedish House Mafia. Interessante anche la cerimonia di "European Nightlife Awards", con la quale vengono premiati i migliori locali da ballo a livello europeo. Tra i giurati il presidente Maurizio Pasca dell'Ena (European Nightlife Association), Umih (Union des Métiers et des Industries de L'Hotellerie) e Spain Nightlife (Associazione intrattenimento notturno spagnolo) che partecipa attivamente all'organizzazione dell'evento. Conferenze, meeting e molta attenzione anche all'alcol e al suo abuso, tanto che in alcuni stands consegnavano l'alcoltest per consentire di eseguire l'analisi del tasso alcolico e di rientrare in tutta serenità. Il MICS Club anche che quest'anno ha offerto una grande programmazione con famosi dj internazionali.

RECENSIONI ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI