Glocal Italian Cashmere tra innovazione e web

Venerdì, 06 Gennaio 2012,
Moda,
Il cashmere umbro esplora nuove modalità di business, ideando un modello innovativo che sfrutta le opportunità offerte dal web. Si tratta della nuova azienda Glocal Italian Cashmere (www.cashmerino.it) che produce maglieria 100% cashmere interamente lavorata nel Cuore verde d'Italia. Un prodotto contemporaneo, di altissima qualità e ricerca, realizzato esclusivamente per uomo, a manica lunga e collo a V, in dodici colori. Il filato proviene dalla Mongolia ed è tra i più pregiati al mondo, tanto da ottenere un capo estremamente caldo e morbido. Ma la vera particolarità di questo prodotto è la mancanza di un punto vendita. O meglio, la mancanza di un vero e proprio negozio. Tutti i prodotti cashmerino infatti vengono venduti online, nello store ufficiale, ad un prezzo estremamente conveniente. Il web assurge così a veicolo per diffondere un prodotto locale in un mercato globale, bypassando i costi della normale distribuzione. Ogni maglia cashmerino contiene circa il 10 - 15% di filato in più rispetto ad un capo basico in cashmere, traendo ispirazione dalla tradizionale tessitura inglese, con gli aghi dei telai molto stretti. La colorazione della lana avviene a livello del fiocco, prima che il cashmere venga filato, per garantire la massima qualità anche sotto l'aspetto tintoriale. Ogni dettagli e tutte le rifiniture del capo sono realizzate a mano. Ma non è tutto. L'azienda Glocal Italian Cashmere si spinge oltre, sposando la cultura come strumento per promuovere e comunicare la sua filosofia. E lo fa partendo dal Jazz, che in Umbria raggiunge livelli di eccellenza qualitativa riconosciti a livello planetario. Per valorizzare tale ricchezza culturale, nel rispetto della filosofia che contraddistingue il brand, Glocal Italian Cashmere ha avviato una campagna di promozione a supporto dei giovani talenti del Jazz italiano. Tutto è inizio al Teatro Alighieri di Ravenna dove si sono alternati talentuosi jazzisti, in un percorso sostenuto e incoraggiato dalla magia del cashmere. Tuttavia, il primo grande vero appuntamento è stato l'Umbria Jazz Winter, tenutosi a Orvieto dal 28 dicembre al 1 gennaio 2012, per il concerto del pianista Giovanni Guidi. A seguire, dal 6 all'8 gennaio a Foligno sono state esplorate nuove tendenze della musica jazz con lo Young Jazz Festival. Il titolare dell'azienda Ivan Pericolini è convinto che "fare cultura sia un imperativo per un'azienda intelligente. Vogliamo essere un brand con personalità, più che identità". Con Cashmerino, Glocal Italian Cashmere, moda e musica si incontrano in un percorso che si evolverà con le sfide che il brand affronterà per la nuova stagione, sia in termini di prodotto, con l'introduzione del pregiatissimo cotone sea island e l'ampliamento dei modelli in collezione, sia in termini di promozione culturale.

MODA ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI