Farina: il goal vincente da terzino onesto

Venerdì, 06 Gennaio 2012,
E' romano di nascita, ma umbro di adozione. Terzino del Gubbio, è salito agli onori della cronaca per un goal di eccezione: quello alla corruzione calcistica, decapitata nelle sue aspirazioni di classifica criminale. Simone Farina ha realizzato un goal di onestà non solo per non aver accettato 200mila euro per cambiare il risultato di qualche partita, ma per aver denunciato i "compari" che stavano dietro il mercificio del calcio-scommesse. Convocato a Coverciano dall'allenatore della Nazionale Cesare Prandelli, Farina ha anche ricevuto un gagliardetto durante il gran Galà del Pallone d'oro.

LIFESTYLE ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI