Selezione libri

Giovedì, 01 Agosto 2013,
Ilia Galàn è un poeta spagnolo rimasto profondamente affascinato dall’autenticità e dalla spiritualità di tutti i luoghi dell'Umbria. Da questa profonda commozione nasce “Umbria al Sol”, un libro di poesie in cui si percepisce chiaramente il profondo amore del poeta nei confronti dell’Umbria, terra di santi e di capitani di ventura. Sono in particolare Perugia e Assisi a suscitare gran parte delle sue emozioni: gli alberghi del centro storico, le chiese maestose e le strade antiche lo rapiscono letteralmente. A Perugia, “una delle più belle città del mondo”, Galàn si sente a casa sua. Nelle sue poesie traspare la sua personalità complessa, in tensione perenne e alla costante ricerca del’ “amor verdadero”. Morlacchi Editore. Costanza Bondi è l’ideatrice del gruppo letterario woman@work che ha curato una raccolta di poesie chiamata Otto poetesse per otto poesie. Otto donne si cimentano in otto componimenti ciascuna: l’obiettivo è l'invenzione linguistica in nome di un’assoluta libertà d’espressione. Mogli, madri, amanti, amiche, figlie, compagne colgono il senso dell'universo femminile e lo elevano con i loro canti, le loro poesie, le loro odi d’amore. Le differenti emozioni concepite ci spingono a vedere oltre, nelle loro relazioni senza abitudini, nei loro sogni in libertà. In questa antologia le immagini molteplici che si raffigurano con stili variegati rappresentano in pieno la sensibilità femminile, esprimono il desiderio di una donna di essere amata e protetta. Perché se lo merita. Bertoni editore.  Matteo Bruno esordisce con un romanzo ambientato nell’Umbria del 1414, in cui si narrano le gesta di un giovane cavaliere, Manuel d’Antognolla. A questi vengono confiscate ingiustamente titoli e terre in seguito a una meschina congiura ordita da borghesi perugini. Nel tardo medioevo era un smacco non da poco. Manuel viaggerà attraverso l’Europa per riappropriarsi di ciò che di diritto gli appartiene. Il romanzo d’avventura si intreccia con il romanzo storico quando la vicenda affluisce in eventi internazionali dell’epoca come la guerra dei Cento Anni tra Francia e Inghilterra o lo scisma d’Occidente. In Le ali del Falco c’è spazio anche per Braccio Fortebraccio, impavido condottiero perugino. Alla narrazione della vicenda si alternano scene romantiche, descrizioni di paesaggi ed aspetti militari trascritti con accuratezza e precisione. Edizioni Sabinae.

LIFESTYLE ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI