Stilista Anton Giulio Grande Alta Moda

Lunedì, 14 Marzo 2016,
Anton Giulio Grande si è laureato in lettere e poi ha studiato Fashion Design all'Università della Moda a Firenze e successivamente ha seguito un master a New York. Ha lavorato come consulente e stilista per varie aziende di moda. È il fondatore e direttore creativo del suo marchio di moda, vive e lavora a Roma. Le sue collezioni hanno tagli glamour e materiali di lusso. Come è nata la tua passione per la moda? "Una passione per la bellezza in generale e per il senso estetico da sempre, fin dai primi anni della mia infanzia. La predilezione per la moda ce l'avevo già alle scuole medie, disegnavo bellissime modelle perlopiù in abiti da sera... Da lì tutto il resto...". A che età sei entrato a far parte nel mondo del lavoro e che esperienze hai fatto? "Giovanissimo debutto a Roma nel calendario ufficiale dell'Alta moda a Roma con i grandi couturier Italiani, subito dopo partecipo per ben quattro volte a "Donna sotto le stelle " a piazza di Spagna, l'evento televisivo di moda più importante". Solo tradizione o sei riuscito a portare qualche innovazione? "I miei abiti racchiudono un mix di tradizione e innovazione sia nel recupero delle tecniche sartoriali e del ricamo sia nel mood complessivo. Abiti preziosi, importanti, ricamati ma moderni e indossabili". Puoi darci qualche anticipazione per la moda di quest'anno? "Occupandomi principalmente di Alta moda non seguo dei trend, ma cerco di proporre look e idee che possono essere belle e di tendenza nel tempo, creando abiti esclusivi e ad hoc per le clienti garantendo esclusività". Quanto è importante sviluppare il mercato estero? "Importantissimo, soprattutto in alcuni Paesi in grande sviluppo e golosissimi del Made in Italy". La manifattura è rigorosamente Made in Italy? "La mia fattura e manodopera sia industriale che sartoriale sono assolutamente italiane e i capi a seconda del tipo di realizzazione e competenza vengono realizzati nei vari laboratori di specifica". Vesti personaggi del mondo dello spettacolo, vuoi farci qualche nome? "Ne ho vestiti moltissimi sia del piccolo che del grande schermo, sia in Italia che all'estero. Sono legato a molti personaggi anche a livello personale e di amicizia". Tu rappresenti l'immagine e lo stile della Maison Anton Giulio Grande come pensi di conquistare nuova clientela e portare innovazioni nel futuro? "Puntando sempre sul Made in Italy, sulla qualità del prodotto, sull'unicità del capo, rinnovando e facendo continua ricerca ma facendo sempre fede alla tradizione, con una comunicazione di qualita e scegliendo eventi di livello".

LIFESTYLE ALTRI ARTICOLI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI