aaa

facebook iconyoutube iconinstagram icon rmc2
MILANO - MONTECARLO - MIAMI

Arte (68)

IL CARAVAGGIO DELLE MARCHE: GIOVANNI FRANCESCO GUERRIERI

A volte la grande storia dell’arte passa rasente la nostra vita quotidiana e noi, vuoi per abitudine, vuoi per noia, diamo per scontati episodi e personaggi che tutt’altra considerazione invece meriterebbero. Siamo a Fossombrone, città pregna di storia e di arte, nella Val Metauro, al di là della Gola del…

Marco Lamberto, Street Photography a tinte forti

Classe 1974, Marco Lamberto è più di un appassionato di Mobile Photography e di Instagram. Nulla lascia al caso, nemmeno il suo handle (il suo soprannome in Instagram) @Polylm: parte del nome “Poly” è l’abbreviazione della parola “polimero” chiaro tributo alla chimica, una delle sue molteplici passioni. Inoltre poli, è…

La tecnologia al servizio dell’arte

È ormai assodato. I direttori più lungimiranti e sensibili hanno compreso le alte potenzialità, in campo artistico, delle conquiste tecnologiche. Arricchire la conoscenza, potenziare l’offerta e stimolare un coinvolgimento più intimo con l’arte attraverso raffinate soluzioni digitali. Questo é il know-how che musei, gallerie e curatori di mostre tematiche stanno…

Brajo “Fuso” e il suo “museum”: Fuseum

Nato dalla fusione del cognome del suo fondatore, Brajo Fuso (Perugia 1899 – 1980) con il latino “museum”, Fuseum è il sorprendente spazio espositivo personale ideato e realizzato dall’artista stesso in quella che fu la sua residenza estiva e che negli anni divenne la sua casa – museo: “…Sono attaccatissimo…

CECCOBELLI E L’ARTE TRA IL TRASCENDENTE E IL TERRENO

Bruno Ceccobelli in dialogo con Benedetto XVI. Non accadeva da anni che un artista aprisse un dialogo diretto con un Papa: si pensi alla celebre amicizia che ha unito per lungo tempo il grande scultore Giacomo Manzù al 'Papa buono' Giovanni XXIII, o alla particolare accoglienza delle arti praticata nella…

A FERMO CRISTO NASCE OGNI NOTTE

Senza la mirabile intuizione di Roberto Longhi probabilmente le Marche avrebbero perso un'importantissima occasione per affermarsi definitivamente come lo "scrigno d'incubazione" del barocco. Nel 1927 infatti il grande storico dell'arte Longhi riconosce al dipinto "L'Adorazione dei Pastori", collocato nella Cappella Costantini della Chiesa di San Filippo Neri a Fermo, l'indubbia…
Sottoscrivi questo feed RSS