aaa

facebook iconyoutube iconinstagram icon rmc2
MILANO - MONTECARLO - MIAMI

“THE LAST DAYS IN GALLIATE”

Arriva “The last days in Galliate” tra tradizione e contemporaneità. Si tratta della mostra di Leonor Antunes, in esposizione alla Pirelli HangarBicocca di Milano dal 14 settembre al 13 gennaio 2019.

Con le sue sculture l’artista portoghese reinterpreta la storia dell’arte, del design e dell’architettura del ventesimo secolo, e in particolare la tradizione del modernismo. Ispirandosi al lavoro di architetti e designer, Antunes conduce un’attenta ricerca sui loro progetti, ne studia le proporzioni e misure e, selezionati alcuni dettagli, li trasforma in nuove forme ed eleganti opere d’arte. Create in materiali naturali e organici su cui restano visibili i segni del passare del tempo - come corda, legno, cuoio, ottone, gomma e sughero -, le sue sculture fanno ricorso a tecniche di lavorazione artigianali e vernacolari.

L’esposizione è la prima grande personale in Italia dedicata a Leonor Antunes, concepita come una complessa installazione site-specific, che invade i 1.400 metri quadrati dello Shed di Pirelli HangarBicocca. Le opere, di cui molte nuove produzioni, entrano in dialogo con gli elementi strutturali dello spazio e con la luce naturale per confluire in un’unica narrazione.

Leonor Antunes, interrogandosi sul significato degli oggetti di uso quotidiano e sul ruolo sociale dell’arte e del design come mezzi di miglioramento della qualità della vita, crea nello spazio espositivo della mostra un complesso e stratificato racconto visivo che guida il visitatore all’interno di un’inedita coreografia.