aaa

facebook iconyoutube iconinstagram icon rmc2
MILANO - MONTECARLO - MIAMI

AMWC 2018

Nel Principato di Monaco si è concluso il più importante evento a livello mondiale sulla medicina estetica e sul tema dell'invecchiamento, riunendo un numero di partecipanti con il più alto grado di competenza scientifica. Le più recenti tecniche e le anticipazioni sono presentate e discusse ogni anno.

Organizzato per la prima volta nel 2003 con lo scopo di riunire estetica e specialisti della medicina anti-invecchiamento di tutto il mondo, AMWC (Aesthetic & Anti-aging Medicine World Congress) è stato precursore nell'idea di riunire in un solo evento la prevenzione e il trattamento di tutti gli aspetti legati all'invecchiamento, mettendo in relazione chirurgia, dermatologia e medicina estetica, endocrinologia, neurologia, nutrizione.

I numeri chiave di AMWC sono sorprendenti: più di 12.000 medici specialisti provenienti da oltre 130 paesi; più di 350 oratori internazionali; 14.000 m² di area espositiva su 5 livelli, con 7 sale conferenze operative in parallelo per 3 giorni; 250 aziende espositrici con quasi 400 marchi rappresentati; 57 sessioni scientifiche, con oltre 350 pubblicazioni scientifiche, 43 laboratori pratici con dimostrazioni dal vivo e traduzioni simultanee in francese, inglese e russo.

Il programma dell'edizione 2018 ha avuto come tema principale la sicurezza del paziente, mentre il paese star è stato Taiwan, il più dinamico in termini di progresso nella medicina estetica.

Negli ultimi 16 anni, l'AMWC ha assistito allo sviluppo di numerosi prodotti, tecnologie e tecniche dall'approccio sempre meno invasivo, più sicuro ed efficace.

Uno dei progressi più notevoli registrati è l'affidabilità dei prodotti iniettabili, che ora sono soggetti a condizioni di mercato più severe, su incentivi delle autorità pubbliche europee, americane e asiatiche. Lo sviluppo di una collaborazione globale e quindi di nuove tecniche di iniezione hanno anche migliorato la sicurezza dei trattamenti. Invitando i professionisti ad ampliare le loro conoscenze sull'anatomia, questi progressi hanno contribuito a ridurre significativamente i rischi di incidenti durante le operazioni, fornendo al contempo risultati migliori.

Anche le pratiche per migliorare il tono della pelle, rassodare, sollevare e trattare le imperfezioni non sono più esclusivamente legate all'utilizzo del laser, in quanto ultrasuoni, radiofrequenze, trattamenti LED sono in grado oggi di offrire interventi ancora più accurati e delicati.

Un altro punto di evoluzione registrato durante le varie edizioni di AMWC riguarda i trattamenti per il corpo che in precedenza erano gestiti principalmente con la chirurgia, mentre oggigiorno stanno entrando sempre più nel campo della medicina, con alternative efficaci, in particolare per il dimagrimento e il rilassamento cutaneo.

La ginecologia, con il termine di "Ginecologia cosmetica", si è evoluta negli ultimi anni per cercare di risolvere problemi funzionali (dispareunia, anorgasmia, ecc.) o estetici (labiaplasty, ecc.). Il fatto che questa specializzazione sia in sviluppo segna indubbiamente la fine di un tabù e consente alle donne di riguadagnare il benessere e di sentirsi complete.

Infine, la medicina preventiva e anti-invecchiamento evolve ogni giorno, grazie alla migliore conoscenza sull'invecchiamento. Queste nuove conoscenze, se applicate alla nutrizione, alla micronutrizione e a determinati stili di vita, possono giocare un ruolo chiave nella ricerca della longevità. L'obiettivo della ricerca è poter assicurare sempre di più una vecchiaia in salute, per poter godere della vita nel migliore dei modi anche dopo i 70 anni.