aaa

facebook iconyoutube iconinstagram icon rmc2
MILANO - MONTECARLO - MIAMI

"IDEOLOGIA DELL'ALLESTIMENTO" ALLA FONDAZIONE PRADA

In concomitanza con la mostra "Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918-1943", a cura di Germano Celant e in corso fino al 25 giugno, Fondazione Prada a Milano ospita mercoledì 16 maggio, alle ore 17, il convegno dal titolo "Ideologia dell'allestimento". L'evento è dedicato all’indagine delle condizioni contestuali, delle metodologie specifiche e degli strumenti espositivi che consentono di affrontare attualmente una mostra di carattere storico, analizzando i differenti aspetti che contribuiscono alla formazione di una possibile "ideologia dell'allestimento". Attraverso la partecipazione di specialisti italiani e internazionali e il confronto tra esperienze di progetti attualmente in corso e manifestazioni passate, sono esplorate le diverse possibilità di approccio a una rilettura storica e le circostanze che influiscono sulla fattibilità e la fruizione di una mostra legata al passato. La pratica espositiva contemporanea è analizzata in maniera sistematica, muovendosi dallo studio della nascita del progetto all'interno di un'istituzione privata come la Fondazione Prada alla metodologia di ricerca impiegata, dall'utilizzo delle fonti storiche alle scelte di allestimento, al fine di comprendere le potenzialità di un'esperienza spettatoriale inedita. L’ingresso al convegno è gratuito fino a esaurimento posti e si svolge in lingua inglese con traduzione simultanea in italiano. L'evento è animato dal curatore della mostra Germano Celant e da studiosi, storici e critici d’arte, come Salvatore Settis, Claire Bishop, Boris Groys e Dorothee Richter.