aaa

facebook iconyoutube iconinstagram icon rmc2
MILANO - MONTECARLO - MIAMI

MATT MULLICAN SBARCA A MILANO

Alla Pirelli HangarBicocca a Milano arriva “The Feeling of Things”, la più grande mostra personale mai realizzata da Matt Mullican e la sua prima retrospettiva in Italia. L'esposizione è visitabile dall'11 aprile al 16 settembre. Matt Mullican ha sempre cercato di spiegare e dare struttura a ciò che lo circonda, sviluppando un sistema complesso di modelli che definisce “i cinque mondi”. Ogni mondo corrisponde a un diverso livello di percezione ed è rappresentato da altrettanti colori: verde per gli elementi fisici e materici; blu per la vita quotidiana (il “mondo senza cornice”); giallo per gli oggetti che acquistano valore, come l’arte (il “mondo nella cornice”); bianco e nero per linguaggio e simboli; rosso per soggettività e idee. Per la mostra milanese l’artista ha concepito un’imponente struttura scultorea sulla forma delle sue iconiche cosmologie in cinque colori che occupa quasi completamente i 5.000 metri quadrati dello spazio espositivo delle Navate. I visitatori sono invitati a entrare e a percorrere questa architettura, scoprendo le opere esposte al suo interno. Presentando un’ampia selezione di opere dagli anni Settanta ad oggi, inclusi dipinti, frottage, bandiere, sculture in vetro, opere su carta, video, light box, opere a pavimento e grandi installazioni, l'esposizione esplora gli aspetti più ermetici e profondi della vita. La mostra è curata da Roberta Tenconi ed è accompagnata da un catalogo, focalizzato sulla produzione fotografica di Matt Mullican, che comprende tutte le fotografie analogiche degli anni ’70 e ’80, così come i più recenti scatti digitali, che includono le vedute della mostra di Milano, realizzate eccezionalmente dall’artista stesso.