aaa

facebook iconyoutube iconinstagram icon rmc2
MILANO - MONTECARLO - MIAMI

SPETTACOLO E TEATRO A NORCIA

Il ritorno della stagione di prosa di Norcia è alle porte. Si è svolta al Morlacchi la conferenza stampa di inaugurazione, che anticipa l'esordio di mercoledì 7 marzo alle ore 21 con Luca Barbareschi. Alla conferenza erano presenti il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno, l’Assessore alla Cultura del Comune di Norcia Giuseppina Perla, il Direttore del Teatro Stabile dell’Umbria Nino Marino e il Direttore del Teatro di Norcia Edoardo Sylos Labini. La ricostruzione della città prosegue spedita, sempre nuove soluzioni abitative sono concesse agli abitanti colpiti dal sisma e il teatro porta un altro spiraglio di luce sul piccolo comune umbro che nell'estate 2016 era stato duramente colpito. L'esordio teatrale per la prima volta dal sisma è un altro tassello fondamentale nella rinascita culturale della città. L'attore italiano Luca Barbareschi porta in scena alcuni fra i maggiori discorsi politici del XX° secolo, al fine di riflettere sull'illusione della retorica con lo spettacolo "Fata Morgana: il miraggio politico". Giovedì 22 marzo alle ore 21 arriva "Un D'Annunzio Segreto", il Vate degli italiani come non lo avete mai visto. Gabriele è ancora vivo, è ironico, sprezzante, gioca con le sue amanti, progetta nuove imprese. Si permette di litigare con Mussolini e pretende di essere coccolato, osannato, idealizzato. Di notte intesse un lungo dialogo con l'unica donna che ha veramente amato, la sua musa, l'attrice Eleonora Duse. Sabato 7 aprile alle ore 21 arriva un recital interpretato da Michele Placido. "Serata d'onore" è un racconto in cui il maestro interpreta alcuni tra i più grandi poeti del XX° secolo: Dante, Montale, Neruda, D'Annunzio. Sabato 14 aprile alle ore 21 è la volta di "Forza, il meglio è passato..." con Giorgio Pasotti. Lo spettacolo percorre la storia di alcuni personaggi del teatro e della letteratura e le epoche connesse. Si colgono gli aspetti dell'essere umano quali l'essere, l'apparire, l'amore e il futuro. Sabato 27 aprile alle ore 21 si può ascoltare "Bellissime", lo spettacolo teatro-canzone che porta in scena la bellezza della musica italiana attraverso le melodie delle artiste femminili più famose. La cantante Syria interpreta Antonella Ruggiero, Anna Oxa, Loretta Goggi, Ornella Vanoni, Rita Pavone, Nada, Dalida, Mina, le sorelle Berté, con un excursus nel repertorio romenesco di Gabriella Ferri. Ad accompagnarla il chitarrista Massimo Germini. Infine, resta ancora da definire la data dell'incontro ad ingresso libero con la scrittrice Giusy Versace, autrice del best seller "Con la testa e con il cuore si va ovunque".