aaa

facebook iconyoutube iconinstagram icon rmc2
MILANO - MONTECARLO - MIAMI

MONACO CELEBRA L’ITALIAN DESIGN DAY

Lusso e benessere: sono queste le parole chiave della prima edizione dell’Italian Design Day, che si tiene il 2 marzo in contemporanea in cento diverse capitali. In ciascuna di esse, gli “Ambasciatori” dello stile italiano promuovono un progetto d’eccellenza. L’evento, organizzato dall’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco nell'imponente cornice della Salle d’Or dell’Hotel Fairmont, rappresenta un focus sull’arredamento creativo al servizio degli alberghi di gran lusso, così da farli diventare un prestigioso palcoscenico per l’interior design d’autore. "Hotellerie e Design, due settori esemplari del successo frutto del gusto e della creatività italiana sono il cuore del primo Design Day organizzato a Monaco, dove viene presentato un concept innovativo, che ridefinisce i confini del lusso e del benessere, esplorando la dimensione sensoriale in un viaggio che emoziona i partecipanti", dichiara l’Ambasciatore Cristiano Gallo. L’attenzione del pubblico è sempre più rivolta ai temi della sostenibilità e della qualità dell’ambiente nel quale vivere. Il ruolo di “Ambasciatore del Design” spetta a Diego Quadrelli, architetto, designer e progettista di fama internazionale, che illustra il progetto che mira a rendere l’Hotel di lusso come il luogo dove spazio e tempo si fondono in maniera virtuosa, creando emozioni. Non più solo intervallo abitativo, ma vero e proprio spazio multi-sensoriale; in tale ottica viene presentato il Luxury Room Corner, ovvero una camera d’albergo emozionale, che ridefinisce gli standard del lusso attraverso installazioni d'interni, che uniscono natura, benessere e design, catapultandoci in una dimensione onirica.