Bagliori d'autore

Sabato, 22 Marzo 2014,
I miti, i personaggi, gli eroi, le avventure del mondo di Omero saranno questi i protagonisti del festival letterario nazionale Bagliori d'autore. Dopo aver esplorato la letteratura dell'800 e del '900, fra autori di lingua inglese, francese, tedesca e russa, la nuova edizione affronterà un viaggio inedito e affascinante, spostandosi per la prima volta molto più indietro nel tempo. La manifestazione sarà dal 21 al 30 marzo e si snoderà principalmente a Perugia, ma con eventi anche a Umbertide e a Civitanova Marche. Il mondo omerico, dunque, sarà al centro dell'evento con quattro spettacoli teatrali, tutti ispirati a diversi personaggi e vicende di Iliade e Odissea. L'inizio del festival sarà affidato al noto giornalista televisivo Guido Barlozzetti, che condurrà "VideOdissea", un viaggio attraverso le tante versioni televisive e cinematografiche di Ulisse. Ci saranno, come sempre, ospiti d'eccezione, a cominciare da Marcella Frangipane, archeologa di fama mondiale e prima ricercatrice italiana entrata a far parte della National Academy of Sciences, per poi proseguire con scrittori famosi, che si sono ispirati ai personaggi omerici, come Matteo Nucci, che parlerà del suo "Le lacrime degli eroi", Francesca Petrizzo, autrice di "Memorie di una cagna", oppure con il regista Franco Piavoli, autore di "Nostos". Proprio questo film, un autentico poema cinematografico, una enigmatica e affascinante rivisitazione del mito di Ulisse, sarà proiettato in esclusiva per il pubblico di Bagliori d'autore. Del tutto particolare poi, l'incontro con l'imprenditore Brunello Cucinelli, che sarà intervistato dal giornalista Giorgio Rinaldi, in un percorso che, prendendo spunto dalla celebre tela di Penelope, ci porterà a conoscere i segreti di una produzione tessile umbra di assoluta eccellenza. Inoltre, novità assoluta di questa edizione sarà il torneo di giochi da tavolo ispirati al mondo omerico, mentre tornerà quest'anno la cena a tema con un menù interamente centrato sulla cucina greca. Infine, ma non ultimi per importanza, i tradizionali appuntamenti di approfondimento culturale, conferenze, incontri e tavole rotonde, che ruoteranno attorno al mondo omerico, come la storicità nei poemi omerici, le alterne fortune dell'Iliade e dell'Odissea, il potere, la ricchezza e scambi nelle prime città dell'Anatolia, le teorie della Giustizia nella morale Omerica, per finire con il bellissimo saggio di Simone Weil "L'Iliade o il poema della forza".

ALTRI EVENTI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI

ALTRI EVENTI RIFLESSO

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI