A Milano la bellezza senza tempo della Madonna di Foligno

Lunedì, 27 Gennaio 2014,
La Madonna di Foligno, celebre dipinto di Raffaello Sanzio, ha abbandonato temporaneamente i Musei Vaticani per approdare a Palazzo Marino di  Milano. Al pubblico Eni ha deciso di fare un regalo per rendere l’arte accessibile e fruibile a tutti. Il quadro ingloba la Vergine e il Bambino che si nasconde sotto il suo manto, San Giovanni, San Francesco e San Girolamo con la mano posta sulla nuca del committente, il segretario di Giulio II Sigismondo de’ Conti che commissionò il quadro a Raffaello per ringraziare la Vergine di averlo protetto da un fulmine. Si chiama di Foligno ma non vi fu dipinta; nella città giunge nel 1564 per volere di una monaca nipote del committente. Finì in Francia come bottino di Napoleone, fu restituita al Vaticano per approdare a Milano fino al gennai 2014.

ALTRI EVENTI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI

ALTRI EVENTI RIFLESSO

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI