Festa delle Donna: iniziative ed eventi sparsi per l’Umbria

Lunedì, 04 Marzo 2013,
In vista della giornata delle donne, il 5 marzo al cinema Zenith (Perugia) verrà proiettata la rassegna fotografica: "A proposito delle donne" . La serata inaugurale inizia alle 21 ed è seguita dall'incontro con il regista. A seguire, il 7 marzo, ora 15:30, nel Palazzo della Provincia (Sala del Consiglio) è in programma "Io on ho paura. Il femminicidio è una reato. Un incontro che prevede la proiezione del video "I panni sporchi non si lavano in casa" e l'illustrazione di "Il reato di femminicidio" che avrà come portavoce Paola De Bonis, Laura Zampa, Sandra Allegroni (Consigliere provinciali), Giacomo Leonelli (Presidente del Consiglio provinciale), Daniela Albanesi (Presidente Centro regionale Pari Opportunità), M. L. Tomaselli (Dirigente Polizia di Stato), M. Formisano (Sostituto Procuratore Repubblica Perugia), Maria Rita Tiburzi (Avvocato), Assessore Pari Opportunità della Provincia di Perugia, Responsabile dello Sportello Anti-stalking della Provincia di Perugia, capigruppo consiliari e, in conclusione Marco Vinicio Guasticchi (Presidente della Provincia di Perugia). La giornata della donna (8 marzo), a Perugia ha inizio con un incontro nel Salone d'Onore Palazzo Donini alle 11, che ha come obiettivo la presentazione del progetto "Inte.g.r.a. – Interventi per garantire risposte adeguate alle donne vittime di violenza". A proseguire, alle 18, a Palazzo dei Priori (Sala dei notari), la musiche di Giuseppe Verdi e Richard Wagner saranno dedicate a tutte le donne in un concerto intitolato "Le eroine tragiche tra storia e mito nel melodramma di Verdi e Wagner" Ma la Festa delle donne non si ferma a Perugia. Ad Assisi, il 9 marzo alla Sala ex Pinacoteca, si terrà un conferenza su "La violenza contro le donne". A Città di Castello, l'8 marzo alle 18 alla Sala degli Specchi, ci sarà un incontro sul tema "Il femminismo nell'epoca del femminicidio". Presso la biblioteca di Crociano, l'8 marzo alle 17:30, voci e note raccontano "Le donne in equilibrio sui tacchi a spillo. Una chiacchierata sulla forza delle donne. A Foligno alle 16 presso l'Auditorium S.Domenico si terrà una conferenza dal titolo "...di 8 in 8 marzo, con le donne per la libertà e i diritti". Alle 20 presso i locali della mensa universitaria sarà organizzata la cena "D a donna a donna – Sapori e profumi" seguita da "Pensieri, rime, parole e storie". Il 9 marzo continuano gli eventi a Foligno con le visite guidate al museo della città per ammirare "Il costume della donna nel quattrocento, attraverso gli affreschi di Palazzo Trinci. A Gubbio, presso la Biblioteca Sperelliana, l'8 marzo alle 21, verrà fatta una lettura a mo' di partiture de "La canzone degli f.p. e degli i.m., per ricordare Elsa Morante, una grande donna e la sua visione poetica del mondo. A Panicale, l'8 marzo alle 21, presso il Teatro Comunale "Cesare Caporali" andrà in scena "La Belle Joyeuse", mentre il 10 marzo, nello stesso Teatro, sarà ospite Terra Naomi in concerto (evento unico in Italia della cantautrice fenomeno di Youtube). A Spello, uno spettacolo teatrale del titolo "Art niveau – "Io, lei e l'altra", si terrà presso il Teatro Subasio, alle 21 dell'8 marzo. E per concludere, a Spoleto, un evento inserito nell'iniziativa internazionale "Join Women on the bridge" che vede coinvolti i ragazzi dei centri giovanili che scriveranno su un telo i nomi delle donne uccise e leggeranno dei pensieri dedicati alle donne e a seguire una performance artistica de "Il balletto di Spoleto".

ALTRI EVENTI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI

ALTRI EVENTI RIFLESSO

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI