Lingua, creatività e cultura italiana nel Principato di Monaco

Martedì, 18 Ottobre 2016,
Sarà dedicata alla creatività italiana e ai suoi marchi, in particolare nei settori della moda, del costume e del design, la XVI edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. Si tratta dell'evento di promozione dell'italiano come grande lingua di cultura classica e contemporanea, che la rete culturale e diplomatica della Farnesina organizza ogni anno, nella terza settimana di ottobre, intorno a un tema che serve da filo rosso per conferenze, mostre e spettacoli, incontri con scrittori e personalità. Nata nel 2001 da un'intesa tra la Farnesina e l'Accademia della Crusca, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica la Settimana si è sviluppata di edizione in edizione, coinvolgendo, oltre agli Istituti Italiani di Cultura, anche Ambasciate e Consolati. Il programma che fa capo all'Ambasciata d'Italia nel Principato di Monaco coinvolgerà molte delle realtà culturali italiane presenti e "spazierà nei diversi ambiti dove la creatività italiana raggiunge un'eccellenza universalmente riconosciuta,- dichiara il neo insediato Ambasciatore Cristiano Gallo- particolarmente significativa a Monaco in funzione dell'importante comunità italiana residente. Evento di apertura al Museo Oceanografico alle 19.00 del 17 ottobre, con conferenza e mostra fotografica dal titolo "Marinaio gentiluomo: il capitano Enrico Alberto d'Albertis, un moderno viaggiatore di altri tempi". Il 18 ottobre alle 18.00 aprirà la mostra "Il Design incontra l'Arte in Monte-Carlo" allo Spazio Italiano in Boulevard d'Italie, mentre alle 20.00 allo Yacht Club Monaco, Ristorante della Société Nautique, è in calendario la cena "La cucina del riuso e di Amatrice", con contributi su moda e design. Alle 18.30 del 19 ottobre "Svegliamoci italici – Manifesto per un futuro glocal", conferenza di Piero Bassetti e Mauro Marabini presso la libreria Scripta Manent al 41 di avenue Hector Otto. Napoli e creatività potrebbero fondersi in un neologismo ancora da inventare, lo sa bene Eugenio Bennato che, con il suo quartetto assembla, in un melting pot musicale, i temi propri della Taranta, moderne armonie e gli accordi tipici del suo inconfondibile stile. "Canzoni di Contrabbando" il 20 ottobre 2016 , ore 20.00 al Théâtre des Variétés Boulevard Albert 1er, 1 a cura della Dante Alighieri Monaco. Chiusura il 21 ottobre, ore 12.00 con "I sette vizi capitali" percorsi di arte, moda e monili, esposizione e sfilata di moda delle eccellenze dell'artigianato italiano al Café de Paris, organizzato dal Gruppo Editoriale Riflesso.

ALTRI EVENTI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI

ALTRI EVENTI RIFLESSO

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI