La frutta "dimenticata" in mostra a San Giustino

Venerdì, 18 Settembre 2015,
La mela Rosona, la Muso di Bue, la Rosa in Pietra sono tutte varietà di mele oggi pressoché sconosciute, riportate alla luce attraverso la mostra "Tenendo Innanzi Frutta" al Castello Bufalini di San Giustino nei giorni 19, 20, 26 e 27 settembre e 3 e 4 ottobre. Si tratta di un'esposizione di frutti quasi dimenticati o considerati oggi minori, come la Nespola comune ovvero "Mespilus germanica", le sorbe e le melagrane. La frutta dimenticata, quella che non si coltiva più e che solo grazie a poche meritevoli strutture come la Fondazione Archeologia Arborea Onlus di Città di Castello è potuta arrivare ai giorni nostri. La mostra propone un parallelo tra la frutta "salvata" dalla Fondazione Archeologia Arborea Onlus e quella rappresentata negli affreschi di Cristofano Gherardi al Castello Bufalini. L'esposizione di varietà antiche di frutta, ortaggi e cereali si apre in coincidenza delle Giornate Europee del Patrimonio sabato 19 settembre. E' stata organizzata per conoscere dal vivo il patrimonio vegetale e fruttifero che si coltivava nell'Alta Valle del Tevere e nel giardino storico della residenza di campagna dei marchesi Bufalini in San Giustino tra il 1500 ed il 1700.

ALTRI EVENTI

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI

ALTRI EVENTI RIFLESSO

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI