• Dal Perù un passo difficile ma entusiasmante

    Giovedì, 05 Gennaio 2012,
    Mi sono trasferita dal Perù a Perugia per motivi principalmente familiari ed economici. Sono nata a Nazca, una piccola città del centro-sud del Perù. Sono di origini basche e cinesi, quindi sono da sempre "innamorata" di tutto ciò che riguarda la multiculturalità e l'integrazione dei popoli. Anch'io come tanti altri giovani immigrati ho trovato enormi difficoltà nell'adattarmi a una nuova realtà. In primo luogo la lingua e le differenze fisiche, che sono quelle più visibili seguite dalla cultura e il cibo, e non meno importante, il senso di rifiuto a questo nuovo ambiente che ci porta ad allontanarci dall'esterno per chiuderci in gruppi di persone con le stesse somiglianze etniche. Ricordo ancora i primi giorni di scuola, avevo dieci anni ed ero l'unica ragazzina straniera in tutta la scuola. Io ero la novità, circondata sempre da mille domande, sul colore della pelle, sulle abitudini, sulla provenienza, all'epoca non c'erano tanti adolescenti immigrati; oggi invece viviamo di fronte a un vero e proprio fenomeno multietnico. Ora posso dire che mi sono integrata perfettamente, che condivido in gran parte lo stile di vita italiano. Al momento frequento l'Università per Stranieri di Perugia e sono iscritta a una laurea triennale in Comunicazione Pubblicitaria. Come tante altre persone cerco una opportunità da sfruttare per poter crescere e maturare sia come persona che professionalmente. A Perugia ce ne sono tante ma credo che manchi un po' di interesse da parte dei giovani e maggior incentivo da parte delle istituzioni per promuoverle. Non so quali altre difficoltà incontrerò ma io sono convinta che il duro lavoro, l' onestà e la perseveranza premino sempre. Denisse Elcorrobarrutia

    ALTRI EVENTI

    PRECEDENTI

    PRECEDENTI

    IN EVIDENZA

    IN EVIDENZA

    NUOVI

    NUOVI