"Corrispondenze barocche"

15.01.21 , Eventi , Alessio Proietti

 

L'apertura della mostra "Corrispondenze barocche", promossa da "La Galleria. Collezione e Archivio Storico" di BPER Banca di Modena in collaborazione con i Musei Civici di Modena, è rimandata a data da destinarsi.

Curata da Lucia Peruzzi, storica dell'arte e consulente di BPER Banca, l'esposizione approfondirà alcune tematiche della pittura barocca emiliana, integrando il patrimonio della collezione bancaria con quello del museo e, in particolare, con dieci opere provenienti dalle collezioni Campori e Sernicoli, temporaneamente non accessibili al pubblico per lavori di ristrutturazione dei locali.

Un momento di inagibilità delle sale che si trasformerà in un'occasione di studio, alla ricerca delle "Corrispondenze barocche" tra le opere di Lucio Massari (Bologna, 1539-1633), Alessandro Tiarini (Bologna, 1577-1668), Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino (Cento, 1591 - Bologna, 1666), Ludovico Lana (Codigoro, 1597 - Modena, 1646), Jean Boulanger (Troyes, 1608 - Modena, 1660), Michele Desubleo (Maubege, 1602 - Parma, 1676), Luca Ferrari (Reggio Emilia, 1605 - Padova, 1654) e Francesco Stringa (Modena, 1635-1709) presenti nelle collezioni di BPER Banca e del Museo.

In attesa della ricalendarizzazione dell'esposizione, sarà comunque possibile approfondire la conoscenza del progetto culturale "La Galleria. Collezione e Archivio Storico" e della collezione d'arte di BPER Banca attraverso il sito web www.lagalleriabper.it e la pagina Instagram @lagalleriabper.

Tra i contenuti di maggiore interesse, la video-pillola che introduce il progetto culturale di BPER Banca e la rubrica "Tesori d'arte", tesa a riprodurre una visita guidata virtuale attraverso video-pillole dedicate alle singole opere, che Lucia Peruzzi illustra dal punto di vista storico-artistico, senza dimenticare curiosità ed aneddoti, da "L'adorazione del Bambino" di Cristoforo Canozi da Lendinara a "Rinaldo e Armida" di Alessandro Tiarini, da "San Sebastiano curato da Irene" di Ludovico Lana a "La Crocifissione" di Girolamo Sellari, detto da Carpi. È stato inoltre pubblicato il video-racconto della mostra "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose" e martedì 19 gennaio sarà pubblicato il video-racconto della mostra "La prospettiva dell'effimero. Antonio Joli e la scena per angolo", allestita in occasione del festivalfilosofia 2020.

Arte Articoli Precedenti

PRECEDENTI

PRECEDENTI

IN EVIDENZA

IN EVIDENZA

NUOVI

NUOVI